martedì 17 giugno 2008

Il perchè del blog.

Nei post precedenti:
creato un blog, scrissi il mio primo post. E dissi che sarei stato l'unico a leggerlo.

E ora un nuovo post!

E subito mi smentisco. Non sarò l'unico a leggerlo per il semplice fatto che ho già avuto un lettore.
Ma ora veniamo al nodo cruciale per la continuity:perchè ho creato il blog?
Forse perchè necessitavo di uno spazio tutto mio in cui lasciar libera di svagarsi la mia creatività? O forse perchè ormai tutti hanno un blog e mi sentivo escluso? Quale sarà la ragione che mi ha spinto a fare quello che ho fatto?
Ebbene, ora lo rivelerò: ho aperto il blog perchè mi andava.

/OOOHH!/ *stupore generale

Sì, miei amici lettori: voi tutti e 25 (però, quanti sono!) sapete bene come, sui forum su cui avete avuto la sventura di conoscermi, il mio alter-ego abbia sparso ovunque appunti e cretinate varie.
Ora, grazie alla munifica blogspot, che mi ha messo a disposizione questo spazio, potrete averne molte di più.

Prossimamente:Memoria delle mie peripatetiche tristi. Dove si narra della scelta del nome del blog e di cosa si farà in questo loco.

1 commento:

Prof. Mystère ha detto...

Uelà!
Sei riuscito pure a mettere l'opzione per far commentare gli anonimi! Olè!
Comunque bel blog, in pieno stile tuo! Non vedo l'ora di leggere cosa scriverai! :D
Ciaooooo!