venerdì 29 maggio 2009

Volevo dire una cosa a PierFerdinando Casini.

Scusami per l'irruenza di stamattina, di solito non attacco mai il telefono quando una persona, dall'altro capo, sta parlando.

Non ti voterò manco se mi paghi, però il rispetto viene prima di tutto...amici come prima?


Buona fortuna per la tua campagna elettorale e grazie della telefonata.

1 commento:

Tyrrel ha detto...

Lol, ad una mia collega è capitata la stessa cosa, e anche lei ha riagganciato. :D
Comunque questi dell'UDC si sono evoluti: prima chiamava una qualsiasi voce femminile anonima, ora Perferdi in persona.
Peccato che sia sempre una voce registrata, perché così non è possibile lanciargli qualche insulto...